Il nostro impegno

MAGGIO 2017

“Tor Vergata” con ASviS per il Festival dello Sviluppo Sostenibile 2017: #facciamogoal

L’Ateneo di “Tor Vergata”, partner fondatore di ASviS (Italiana per lo Sviluppo Sostenibile), partecipa con molteplici iniziative al Festival dello Sviluppo Sostenibile 2017, il principale contributo italiano alla Settimana europea dello sviluppo sostenibile che conta oltre 200 eventi su tutto il territorio nazionale dal 22 maggio al 7 giugno. Tavole rotonde, convegni, seminari, workshop e altre iniziative richiamano l’attenzione sui 17 obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals) fissati dall’Agenda 2030 dell’ONU.

 

 MAGGIO 2017

“Io bullo da solo. Insieme contro il bullismo”: CUG e Commissione CARIS “Tor Vergata”

Promuovere la cultura della tolleranza e della prevenzione: con queste finalità il Comitato Unico di Garanzia (CUG) e la Commissione di Ateneo per l’inclusione degli studenti con disabilità e DSA (CARIS) dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” hanno promosso il convegno “Io bullo da solo. Insieme contro il bullismo”.

L’evento, con numerosi contributi di professionisti e studiosi del fenomeno, ha fornito un ampio ventaglio di punti di vista e proposte su come riconoscere e circoscrivere uno dei fenomeni più inquietanti e diffusi e il malessere sociale che nasconde

MARZO 2016
“Tor Vergata” per la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

Un messaggio forte per la sensibilizzazione sul tema della violenza contro le donne: a lanciarlo, al fianco di “Tor Vergata”, l’ospite speciale Carlo Verdone, che si è esibito in un monologo inedito creato per l’occasione.L’evento si è tenuto in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne 2016, organizzato dal Comitato Unico di Garanzia (CUG) dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.

SETTEMBRE 2016

A “Tor Vergata” il Giubileo delle Università – World Conference of University Rectors

Sviluppo globale, crescita, disuguaglianza, sostenibilità: quale il ruolo delle università? Su quale debba essere il ruolo delle università rispetto a questi temi di portata mondiale si è discusso a Villa Mondragone nell’ambito dell’annuale “World Conference of University Rectors”, organizzata dal Vicariato di Roma – Ufficio Pastorale Universitaria nell’ambito del Giubileo delle Università e dei Centri di Ricerca e delle Istituzioni dell’Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica (Roma 7-11 settembre 2016). Un evento all’insegna dello scambio e del confronto fra realtà distanti e spesso in difficili rapporti fra loro, che ha raccolto attorno ad un tavolo i Rettori delle Università (e/o loro Delegati) di ben 57 Paesi tra cui, per citarne alcuni, Siria, Iran, Israele e Palestina.

 

LUGLIO 2016

TESTA IL TEST: “Tor Vergata” per gli studenti

Terza edizione di Testa il test, una iniziativa dell’Ateneo “Tor Vergata” nata per offrire a giovani che desiderano iscriversi ai corsi di laurea ad accesso nazionale (Medicina e Chirurgia, Odontoiatria, Professioni Sanitarie, Ingegneria Edile-Architettura) la possibilità di effettuare una vera e propria simulazione, gratuita e in presenza, dei quiz ministeriali (21-27-28 Luglio 2017).

 

AGOSTO 2016

“Tor Vergata”: una task force per il sisma

 In occasione dei drammatici eventi sismici nel centro Italia del 2016, l’Ateneo si è mobilitato offrendo solidarietà e soccorso alle vittime del terremoto. Immediata l’attivazione di una task force operativa, coordinata dal centro di Prevenzione e Protezione, che ha operato sin dalle prime ore con compiti di pronto intervento, aiuto e soccorso.

Gli studenti colpiti sono stati esonerati dal pagamento delle tasse universitarie, mentre una colonna mobile di volontari, adeguatamente formati, ha preso parte alle operazioni di assistenza e ricostruzione nei territori colpiti anche nei mesi successivi. Numerose le iniziative spontanee da parte dell’intera Comunità Universitaria, che si è ritrovata e riscoperta unita da un grande spirito di solidarietà

MARZO 2016
ASVIS

“Tor Vergata” promuove ASviS, l’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile

Su iniziativa dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” e della Fondazione Unipolis, a Febbraio 2016 è nata  l’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), ufficialmente presentata a Marzo alla Camera dei Deputati alla presenza della Presidente, Laura Boldrini, e del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Gian Luca Galletti. L’ASviS  ha l’obiettivo di far crescere nella società italiana, nei soggetti economici e nelle istituzioni la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda globale e degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) da raggiungere entro il 2030. Grazie all’impegno del Prof. Enrico Giovannini (Portavoce dell’ASviS), l’Alleanza riunisce già oggi 80 tra le più importanti istituzioni e reti della società civile del nostro Paese.

 MARZO 2016

RETTORETeatro integrato dell’emozione: “Tor Vergata” e Teatro Patologico insieme per un corso di formazione sperimentale 

Il progetto di ricerca Teatro terapia innovativa: ricerca e formazione sperimentale inTeatro integrato dell’emozione”, sostenuto dal Miur e promosso dall’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” – nell’ambito dell’iniziativa di Ateneo “ZeroINdifferenza” – e in collaborazione con l’Associazione Teatro Patologico nasce dalla volontà di creare una università più sostenibile e inclusiva.  Il progetto, fortemente innovativo, unisce la Ricerca dell’Università alla “Ricerca” del Teatro con l’intento di offrire opportunità anche a giovani in condizioni di svantaggio mentale e con diverse abilità fisiche e psichiche. Frutto dell’unione fra la trentennale esperienza “sul campo” sviluppata dall’Associazione Teatro Patologico e le attività di ricerca svolte in ambito neuropsichiatrico dall’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”,  il progetto Teatro integrato dell’emozione” realizzerà a breve il primo step: un Corso di formazione sperimentale della durata di 6 mesi.

MARZO 2016

ELISIR“Tor Vergata” adotta E-LISIR per l’accoglienza delle persone sorde

L’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” e il Policlinico Tor Vergata, primo Ateneo e struttura ospedaliera in Italia, offrono gratuitamente ai propri utenti sordi (studenti, pazienti, visitatori) il servizio E-LISIR, Evoluzione Lingua Italiana Segni, un innovativo sistema di videocomunicazione che si basa su un’app per tablet. Operatori, universitari e sanitari, comunicano con la persona sorda attraverso un Video Center dove operano interpreti LIS (Lingua Italiana dei Segni) qualificati, traducendo le istanze del sordo da LIS in lingua verbale e, viceversa, traducendo in LIS le indicazioni dell’operatore.  Il servizio, promosso da CARIS – la Commissione per l’accoglienza e l’Inclusione degli studenti con disabilità e DSA dell’Ateneo “Tor Vergata” – è attivo sia presso le segreterie delle Facoltà e i punti di accoglienza e relazione con il pubblico dell’Ateneo, sia presso il Policlinico Tor Vergata, dove si inserisce all’interno di un più generale Progetto di Accoglienza delle persone con disabilità.

NOVEMBRE 2015

DIVERSITALMissione e Visione  dell’Ateneo a favore dello sviluppo sostenibile

 In linea con il nuovo quadro strategico, con gli obiettivi e i target dell’Agenda Globale per lo sviluppo sostenibile, definiti a settembre 2015 dalle Nazioni Unite, il Senato accademico nella seduta del 18 novembre 2015 ha approvato la nuova “missione” e “visione” dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” a favore dello sviluppo sostenibile.
Come si legge dal documento “The Role of Science, Technology and Innovation Policies to Foster the Implementation of the Sustainable Development”, recentemente predisposto da un Gruppo di esperti internazionali (coordinati dal Prof. Enrico Giovannini) per conto della Commissione Europea, la scienza, la tecnologia e l’innovazione (STI), insieme alla governance e al cambiamento di mentalità, sono gli ingredienti fondamentali della transizione dei sistemi attuali verso la sostenibilità, in quanto consentono di aumentare l‘efficienza economica e ambientale, promuovendo nuove vie, più sostenibili, al fine di  soddisfare i bisogni umani e consentire ai cittadini di svolgere un ruolo più forte nel disegnare il proprio futuro. Le Università, quindi, sono un motore fondamentale di tale transizione e “Tor Vergata” si impegna a tradurre sul piano della didattica, della ricerca e del rapporto con il territorio questa “missione” e “visione” a favore dello sviluppo sostenibile.

NOVEMBRE 2015

DIVERSITALDiversitaLavoro

L’Ateneo “Tor Vergata”  il 25 e il 26 novembre ha ospitato “DiversitaLavoro”, il primo Career Forum in Italia nato con l’obiettivo di facilitare l’inserimento lavorativo delle persone appartenenti a categorie discriminate (persone con disabilità, categorie protette, persone di origine straniera, transgender) fornendo loro e alle aziende consulenze specifiche. In entrambe le giornate  l’Ateneo ha garantito il supporto degli interpreti LIS per le persone non udenti.

OTTOBRE 2015

APRGiornata nazionale delle Famiglie al Museo APR Archeologia per Roma dell’Università di Roma “Tor Vergata”

In occasione della Giornata delle Famiglie al Museo, domenica 4 ottobre, il Museo APR Archeologia per Roma dell’Università degli Studi di Roma ha organizzato una visita del Museo, accompagnati dagli archeologi, e una  presentazione dei laboratori didattici per far conoscere ai più giovani alcune tecniche di produzione del mondo antico e far acquisire loro, divertendosi, nuove conoscenze. A pranzo  tutti nella pineta che circonda il Museo per un “picnic archeologico”

SETTEMBRE 2015

PTVL’Ateneo e Medicina Solidale Onlus insieme
per l’ambulatorio mobile messo a disposizione dal Papa per i profughi

Per l’assistenza ai profughi dei centri di accoglienza situati nelle periferie di Roma Papa Francesco ha messo a disposizione un moderno ambulatorio mobile donato dalla Baviera e fino a oggi utilizzato in occasione degli incontri in piazza San Pietro. Il servizio sanitario, totalmente gratuito, sarà fornito da personale medico della Santa Sede e dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, oltre che dai volontari dell’Associazione di Medicina Solidale Onlus

SETTEMBRE 2015

RUSSOPremio “Cittadino europeo 2015” a Francesco Russo e Lucia Ercoli per le attività svolte dall’Istituto di Medicina Solidale Onlus

 Il Premio “Cittadino europeo”, assegnato dal 2008 dal Parlamento europeo ai cittadini che con le loro attività si sono distinti per rafforzare l’integrazione europea e il dialogo tra i popoli, è andato quest’anno (2015) all’ Istituto di Medicina Solidale Onlus, l’organizzazione volontaria che opera in aree svantaggiate della periferia di Roma, attiva nell’assistenza sanitaria alle persone socialmente svantaggiate ed escluse, nonché alle persone che non hanno la possibilità di ricevere cure mediche, in collaborazione con istituzioni  pubbliche e private tra le quali la Fondazione Policlinico di Tor Vergata. A ritirare il premio due ricercatori dell’Ateneo “Tor Vergata”: il Francesco Russo e Lucia Ercoli, rispettivamente Presidente e Vicepresidente dell’Istituto di Medicina Solidale Onlus.

MAGGIO 2015

SMART

Progetto “Smart Campus”: un laboratorio diffuso al servizio della società civile, delle imprese e della ricerca

Il Progetto Smart Campus dell’Ateneo “Tor Vergata” ha l’obiettivo di realizzare un “laboratorio diffuso”, ossia una pluralità di laboratori fisici che cooperano per assicurare prestazioni integrate al mondo della società civile, delle imprese e della ricerca.
Il Progetto è stato approvato dalla Regione Lazio il  nell’ambito dell’avviso pubblico destinato alle Università statali e agli Enti pubblici di ricerca per progettualità a carattere strategico finanziate al 100%.

MARZO 2015

RiCompriaMobmoci il Futuro: primo cash mob etico organizzato dagli studenti di “Tor Vergata” nella periferia romana

 Si è tenuto il  21 marzo 2015 nella periferia di Tor Bella Monaca il primo esperimento di economia sostenibile, frutto dei “Laboratori Nuova Economia” della macroarea di Economia. Un’ attività di “FormAzione” (Formazione + Azione), in collaborazione con Next-Nuova Economia per Tutti, su iniziativa del Gruppo Goverment & Civil Society di Economia. Il cash mob è stato organizzato da studenti universitari per sensibilizzare i cittadini nei confronti di un nuovo modo di fare economia.

APRILE 2015
CO2“Tor Vergata” sempre più green: al via il Piano di Sostenibilità dell’Ateneo Il Consiglio di Amministrazione ha approvato il 21 aprile 2015 il Piano di Sostenibilità dell’Ateneo 2020. Il Piano, articolato in diverse macro-tematiche (green, consumi energetici, abbattimento CO2, mobilità, riciclo rifiuti, energie verdi), è volto a individuare azioni dirette a ridurre l’impronta ambientale del Campus e a promuovere attività didattiche e di ricerca su materiali biodegradabili e compostabili, anche per la realizzazione di abitazioni eco-sostenibili.